Mod Organizzativo - Codice Etico - Whistleblowing

 

MODELLO ORGANIZZATIVO

Fratelli Foppiani Trasporti S.r.l. ha adottato un Modello Organizzativo che individua politiche, norme e procedure atte a prevenire ed eliminare eventuali situazioni di rischio ed idonee a garantire lo svolgimento della propria attività nel pieno rispetto della legge.

Sono destinatari del Modello tutti coloro che operano per il conseguimento dello scopo e degli obiettivi della società (Dipendenti, Clienti, Fornitori, …), affinché si comportino secondo i valori etico-sociali cui si ispira l’azienda.

L’Organismo di Vigilanza verifica la coerenza tra il Modello e la sua applicazione nel concreto, propone interventi correttivi laddove identifichi deviazioni rispetto a quanto previsto e gestisce gli eventuali procedimenti disciplinari nei confronti del soggetto incriminato.

Per segnalare possibili condotte non in linea con i principi del Codice Etico vi preghiamo di inviare un messaggio a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CODICE ETICO

È il documento che individua l’insieme di valori che costituiscono l’etica sociale e raccoglie i principi guida, nonché le direttive fondamentali, cui devono essere conformate le attività ed i comportamenti di tutti gli stakeholders, interni ed esterni, nell’ambito delle rispettive competenze e funzioni.

Il Codice Etico ispira tutte le attività aziendali e costituisce, insieme a mission, vision e obiettivi strategici, il primario riferimento per le politiche, le procedure e le norme adottate dalla Fratelli Foppiani Trasporti S.r.l.

WHISTLEBLOWING

Con l’espressione whistleblowing si fa riferimento alla segnalazione di una possibile frode, un pericolo o un altro rischio, consumati o tentati, che possano danneggiare colleghi, azionisti, fornitori, soci, il pubblico o la stessa reputazione dell’azienda.

La segnalazione può avvenire ad opera di soggetti interni od esterni all’organizzazione e può riguardare azioni od omissioni:
a) penalmente rilevanti;
b) poste in essere in violazione dei Codici di comportamento (ad es. Codice Etico, Modello 231) o di altre disposizioni o regolamenti aziendali sanzionabili;
c) suscettibili di arrecare un pregiudizio patrimoniale o reputazionale alla Società o ai dipendenti o ad altri soggetti che svolgono la loro attività presso l’azienda.

Per segnalare possibili condotte irregolari vi preghiamo di inviare un messaggio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando:
a) le generalità del soggetto che effettua la segnalazione;
b) la chiara e completa descrizione dei fatti oggetto di segnalazione;
c) se conosciute, le circostanze di tempo e di luogo in cui sono stati commessi;
d) se conosciute, le generalità o altri elementi che consentano di identificare il soggetto che ha posto in essere il fatto oggetto di segnalazione;
e) l’indicazione di eventuali altri soggetti che possano riferire sui fatti oggetto di segnalazione;
f) l’indicazione di eventuali documenti che possano confermare la fondatezza di tali fatti;
g) ogni altra informazione che possa fornire un utile riscontro circa la sussistenza dei fatti segnalati.